Impianti d’irrigazione

La zona d’irrigazione è suddivisa in 67 impianti autonomi su una superficie totale di 7.500 ettari. Il 65% degli impianti si trova nei frutteti, ca. un quarto è zona di pascolo e il resto è la cosiddetta zona di transizione (foraggicoltura /agricoltura/frutta/verdura).

Per questi impianti il Consorzio di Bonifica gestisce circa 50 concessioni idriche diverse. Il diritto delle acque rimane però un diritto reale della rispettiva particella fondiaria.

Ci sono 18 impianti antibrina su ca. 1.800 ettari con 27 sistemi di avvertimento, parzialmente combinati con sistemi di protezione contro la rogna. Il rifornimento idrico per gli impianti antibrina avviene tramite 70 pozzi e deviazioni dell’Adige e delle gallerie in pressione di Sel-Edison, Hydros e Alperia.

Per le concessioni idriche vale secondo il piano generale per l’utilizzazione delle acque pubbliche per il periodo necessario:

Irrigazione antisiccitaria: 0,5 l/sec/ha

Irrigazione antibrina: 10 l/sec/ha

Irrigazione a pioggia: 2/l/sec/ha

Consorzio di Bonifica in numeri

ha

Superficie sotto irrigazione

Di cui

ha

Irrigazione a goccia

Mio. m³

Consumo
acqua annuale

ha

Comprensorio
(35.000 particelle fondiarie)

Di cui

Consorziati

km

Manutenzione
canaletti „Waale“

Novitá

  • 14.04.2017

    Nuovo indirizzo E-Mail per le variazioni

    Preghiamo di inviarci le variazioni dei dati catastali all’indirizzo E-Mail: variazioni@bonikons.it. Il modulo si trova sul sito Downloads.

    continua

  • 12.10.2016

    Nomina Presidente e vicepresidente

    Paul Wellenzohn é stato rieletto a carica come Presidente per i prossimi 5 anni. In oltre Armin Bertagnolli é stato…

    continua